Palchi nei Parchi
Palchi nei Parchi

I lUOGHI E I PALCHI

Villa Emma - Foresta del Prescudin

Barcis (Pn)

Parco Rizzani

Pagnacco

Ex Ospedale Militare in Val Alba

Moggio Udinese (Ud)

Parco Piuma

Gorizia

Foresta di Tarvisio

Fusine, Tarvisio (Ud)

Località Madonna della Neve

Alpe di Ugovizza, Malborghetto-Valbruna (Ud)

Bosco Romagno

Cividale del Friuli (Ud)

Vivaio Pascolon

Maniago (Pn)

Vivaio Pascul

Tarcento (Ud)

I PALCHI

I palchi sono quattro, modulari, leggeri e pratici, realizzati dai professionisti delle squadre di operai e dalla
Falegnameria regionale di Fusine appartenenti al Servizio foreste e Corpo forestale. Sono in abete rosso, legno
proveniente dalle foreste di proprietà regionale e certificato PEFC, a garanzia della gestione forestale sostenibile

 

I LUOGHI

Bosco Romagno a Cividale del Friuli, Parco Rizzani a Pagnacco, Parco Piuma a Gorizia e Villa Emma nella foresta del Prescudin. Questi sono gli ambiti naturali di proprietà della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia che ospitano gran parte della rassegna.
Il Servizio foreste e Corpo forestale, attraverso le squadre di operai specializzati e imprese qualificate, mantiene questi luoghi con cura e costanza, a beneficio delle persone che ogni giorno li frequentano.
Palchi nei Parchi si sviluppa anche con eventi speciali in ulteriori esterni naturali, dove le arti sono state raramente protagoniste: l’ex Ospedale Militare in Val Alba, la Foresta di Tarvisio, l’Alpe di Ugovizza, i Vivai regionali di Maniago e di Tarcento, dove la rassegna si chiuderà.