Palchi nei Parchi
Torna all'elenco

Gli spettacoli sono ad 

ingresso gratuito, con

possibile offerta

libera green.

Palchi nei Parchi

Le indicazioni sulle variazioni

a causa del maltempo

sono riportate nelle

pagine dedicate al

singolo evento.
 

Dettaglio Spettacolo

RIVOCS

Bosco Romagno

Cividale del Friuli (Ud)

Venerdì 7 Agosto / ore 18.00

VOCE

Laura Giavon

 

TASTIERA

Tommaso Perazzo

 

CONTRABBASSO

Marco Zenini

 

SASSOFONO TENORE, CLARINETTO E NEY

Federico Pascucci

Programma Spettacolo

Il quartetto inizia a suonare e a sperimentare assieme nel 2016 grazie alla condivisione degli studi al conservatorio di Amsterdam. Rivocs rifluisce all’esterno risonanze interiori e prospettive intime mai esternate, rimbalza suoni attraverso l’incontro di questo quartetto di giovani musici. Tutto avviene nell’incontro tra acque di fonti e sapori diversi. La loro musica accade nell’ascolto e nell’improvvisazione, mentre suonano una composizione originale o una danza turca o un canto friulano. Di questo interessante gruppo spicca la versatilità e la capacità di cambiare atmosfera tralasciando i rigidi stereotipi degli stili musicali.

I musicisti pur essendo giovani hanno già collaborato con musicisti quali Harmen Fraanje, Xavi Torres, Michael Moore, Tancrede D. Kummer, Attila Gyarfas, Marco D’Orlando, Ernst Reijseger e con direttori quali Gabriel Garrido, Eduardo Egüez, hanno vinto singolarmente diversi concorsi e hanno partecipato a diversi cd con importante etichette straniere.

Le Nostre Parole
xxx

xxx

xxx

Bosco Romagno
Descrizione

Il bosco romagno è storicamente conosciuto per un famoso fatto di sangue. Qui, quando ancora era una parte della macchia selvaggia, vennero portati dei partigiani osovani, prelevati da elementi delle Brigate Garibaldi. Interrogati, in seguito vennero giustiziati nei pressi del bosco e qui sotterrati. Una lapide ricorda la tragica circostanza. Il bosco è composto da una ricca vegetazione e fauna che conferiscono grande varietà di paesaggio. Una parte della superficie è invece costituita da prati.

 

All’interno del bosco è possibile vedere caprioli, volpi,  tassi, scoiattoli, ghiri e qualche raro esemplare di gatto selvatico. Nei corsi d’acqua molto puliti si può trovare il gambero di fiume. E’ presente anche un’area ricreativa dove i bambini possono giocare all’aria aperta. I comodi sentieri, inoltre, permettono al visitatore di compiere escursioni, passeggiate e di praticare dello sport su un percorso ginnico. Per l’ora di pranzo è disponibile anche una pausa ristoro nel bel mezzo della natura.

Come Arrivare

Raggiungibile in auto e breve camminata.

 

Le entrate sono:

1) dalla Strada di Spessa nell’omonima località;

2) sulla Strada Provinciale Prepotto - Corno di Rosazzo;

3) a Gramogliano vicino alla citata provinciale Prepotto-Corno di Rosazzo.

Evento realizzato in collaborazione con

xxx