Palchi nei Parchi
Torna all'elenco

Gli spettacoli sono ad ingresso gratuito 

con possibile offerta libera green.
Si raccomandano plaid o cuscino per sedersi sull’erba e abbigliamento comodo.

 

Palchi nei Parchi

Le indicazioni sulle variazioni a causa del maltempo sono riportate nelle pagine dedicate al singolo evento.

 

Dettaglio Spettacolo

OMAGGIO A WAYNE SHORTER

Teatrino Basaglia Parco di San Giovanni - Area Esterna

Trieste

Sabato 24 Agosto / ore 18:30

SASSOFONO Nevio Zaninotto
FENDER RHODES Paolo Corsini

CONTRABBASSO Alessandro Turchet
BATTERIA U.T. Gandhi


Musiche di W. Shorter

 

In caso di maltempo: Teatrino Basaglia

Programma Spettacolo

Un quartetto friulano d’eccezione propone un viaggio musicale attraverso il Genio del Jazz, rendendo omaggio al grande Wayne Shorter. Scomparso nel 2023 all’età di 89 anni, ha lasciato un’eredità musicale immensa. La sua carriera, lunga e prolifica, lo ha visto collaborare con alcuni dei più grandi nomi del jazz, da Miles Davis a Herbie Hancock, e ha contribuito a definire il suono del jazz moderno. Un concerto imperdibile, ripercorrendo le tappe salienti della carriera di Shorter e reinterpretando i suoi brani più iconici. Un’occasione per esplorare la vastità della sua musica, dall’abilità melodica, alla maestria nell’improvvisazione. Un percorso attraverso le sonorità del jazz, dalla tradizione al futuro, per celebrare la genialità di un maestro indiscusso.

 

In collaborazione con ERPAC FVG, SimulArte Società Cooperativa e FIAB.

 

Possibilità di fare una cicloescursione, prima o dopo l’evento, organizzata dalla FIAB.
La prenotazione è obbligatoria, entro le ore 18.00 del giorno precedente all’evento.

 

FIAB Trieste Ulisse
info@ulisse-fiab.org

Le Nostre Parole
CAMBIA IL VENTO E CAMBIA IL TEMPO

CAMBIA IL VENTO E CAMBIA IL TEMPO
Sergio Nordio, Osservatorio Meteorologico Regionale ARPA FVG.
CICLOESCURSIONE FIAB
Info nella pagina dedicata.

Teatrino Basaglia Parco di San Giovanni - Area Esterna
Descrizione

Il piccolo teatro situato in via Weiss 13, nel comprensorio di San Giovanni a Trieste, è principalmente un immobile di pregio per la sua storia: i documenti tecnici risalgono al 1903 e raccontano l’uso di materiali innovativi come il calcestruzzo armato, scelto dal suo progettista Ludovico Braidotti di Trieste.

Ma la sua doppia intitolazione ci porta ad epoche più recenti, quando due figure di spicco della psichiatria degli anni settanta, Franca e Franco Basaglia, lottano per riformare l'organizzazione dell'assistenza psichiatrica ospedaliera e territoriale, per superare la logica manicomiale.

L’espressione “teatrino” non rende merito a questo spazio artistico e culturale gestito dall’ERPAC - Ente Patrimonio Culturale della Regione dal 2016: è un teatro a pieno titolo, adeguatamente attrezzato, ristrutturato di recente, con 230 posti a sedere interni e un centinaio quelli esterni. Già, perché questo è un “doppio teatro”, per l’uso estivo e l’uso invernale: l’area esterna, dedicata ad Angelo Cecchelin, il più grande attore comico triestino, si scopre aprendo il retropalco del teatro “invernale”, un’idea semplice quanto geniale, che non poteva sfuggire ai curatori di Palchi nei Palchi che hanno subito ravvisato la straordinaria praticità di poter spostare l’impianto scenico di soli pochi metri, in caso di maltempo.

COME ARRIVARE

Raggiungibile in auto.

Evento realizzato in collaborazione con