Palchi nei Parchi
Torna all'elenco

Gli spettacoli sono ad ingresso gratuito 

con possibile offerta libera green.
Si raccomandano plaid o cuscino per sedersi sull’erba e abbigliamento comodo.

 

Palchi nei Parchi

Le indicazioni sulle variazioni a causa del maltempo sono riportate nelle pagine dedicate al singolo evento.

 

Dettaglio Spettacolo

NÉ SERVA NÉ PADRONA

Confessione Buffa sulle donne della Commedia dell’Arte

Bosco Romagno

Cividale del Friuli (Ud)

Venerdì 12 Luglio / ore 20:45

DI E CON Claudia Contin Arlecchino
MUSICHE DI Luca Fantinutti
PRODUZIONE Porto Arlecchino
DISTRIBUZIONE Cooperativa Ortoteatro di Pordenone

 

In caso di maltempo:
Teatro A. Ristori, Cividale del Friuli (Ud)

Programma Spettacolo

Un esilarante spettacolo di trasformismo dedicato alle figure femminili della Commedia dell’Arte e alla loro emancipazione, iniziata nel ‘500 e che ispira le attrici contemporanee. La poliedrica attrice Claudia Contin Arlecchino si “spoglia” dei suoi panni maschili e ci introduce, invece, alla sua filosofia auto ironica sulla femminilità e ai segreti del mestiere delle Comiche. Si trasforma sotto gli occhi del pubblico in tutti i personaggi di cui racconta le vite, le storie e gli aneddoti, dal cordiale Arlecchino servitore di due padrone e di tutte le donne del pubblico, alla frizzante Servetta Polentina, che offre agli spettatori assaggi delle sue bizzarre arti culinarie e casalinghe. Una girandola di personaggi che danzano con il pubblico in nome di ogni più lieta emancipazione di genere tra donne e uomini.


In collaborazione con Associazione Mittelfest nell’ambito di Mittelland.

Le Nostre Parole
FVG IN MOVIMENTO. 10MILA PASSI DI SALUTE

Tiziana Del Fabbro, Segretaria Regionale Federsanità ANCI FVG.

Bosco Romagno
Descrizione

Il bosco romagno è storicamente conosciuto per un famoso fatto di sangue. Qui, quando ancora era una parte della macchia selvaggia, vennero portati dei partigiani osovani, prelevati da elementi delle Brigate Garibaldi. Interrogati, in seguito vennero giustiziati nei pressi del bosco e qui sotterrati. Una lapide ricorda la tragica circostanza. Il bosco è composto da una ricca vegetazione e fauna che conferiscono grande varietà di paesaggio. Una parte della superficie è invece costituita da prati.

 

All’interno del bosco è possibile vedere caprioli, volpi,  tassi, scoiattoli, ghiri e qualche raro esemplare di gatto selvatico. Nei corsi d’acqua molto puliti si può trovare il gambero di fiume. E’ presente anche un’area ricreativa dove i bambini possono giocare all’aria aperta. I comodi sentieri, inoltre, permettono al visitatore di compiere escursioni, passeggiate e di praticare dello sport su un percorso ginnico. Per l’ora di pranzo è disponibile anche una pausa ristoro nel bel mezzo della natura.

Come Arrivare

Raggiungibile in auto e breve camminata.

 

Le entrate sono:

1) dalla Strada di Spessa nell’omonima località;

2) sulla Strada Provinciale Prepotto - Corno di Rosazzo;

3) a Gramogliano vicino alla citata provinciale Prepotto-Corno di Rosazzo.

Evento realizzato in collaborazione con