Palchi nei Parchi
Torna all'elenco

Gli spettacoli sono ad 

ingresso con

possibile offerta

libera green.

Palchi nei Parchi

Le indicazioni sulle variazioni

a causa del maltempo

sono riportate nelle

pagine dedicate al

singolo evento.
 

Dettaglio Spettacolo

MARKO HATLAK & KAPOBANDA

Bosco Romagno

Cividale del Friuli (Ud)

Venerdì 8 Luglio / ore 20.30

Marko Hatlak&Kapobanda
FISARMONICA E VOCE Marko Hatlak
VIOLINO Klemen Bračko
CHITARRA Miha Meglič
CONTRABBASSO Goran Rukavina
 

In caso di maltempo: 9 LUGLIO, ore 20.30

Programma Spettacolo

Marko Hatlak e i membri della band Kapobanda portano il pubblico su imprevedibili montagne russe emotive fatte di melodie balcaniche e world music. Mettono alla prova i loro strumenti e se stessi con una straordinaria velocità delle dita, impegnati in un ricco patrimonio musicale che spazia dal tango, alla musica balcanica, alle composizioni classiche fino alla musica
popolare dell’eredità celtica settentrionale. Queste molteplici ispirazioni musicali sono brillantemente restituite dai membri della band agli spettatori, grazie ad un notevole slancio artistico dell’ensemble. Un’impareggiabile energia che consente ai diversi generi musicali di fondersi in modo umoristico, regalando un’indimenticabile avventura musicale.

 

Le Nostre Parole
L’ARIA PULITA DEI BOSCHI È IL LEGNO DELLE NOSTRE FILIERE

A cura di Carlo Piemonte.
Direttore del Cluster Legno Arredo FVG e Presidente di Legno Servizi.
 

Bosco Romagno
Descrizione

Il bosco romagno è storicamente conosciuto per un famoso fatto di sangue. Qui, quando ancora era una parte della macchia selvaggia, vennero portati dei partigiani osovani, prelevati da elementi delle Brigate Garibaldi. Interrogati, in seguito vennero giustiziati nei pressi del bosco e qui sotterrati. Una lapide ricorda la tragica circostanza. Il bosco è composto da una ricca vegetazione e fauna che conferiscono grande varietà di paesaggio. Una parte della superficie è invece costituita da prati.

 

All’interno del bosco è possibile vedere caprioli, volpi,  tassi, scoiattoli, ghiri e qualche raro esemplare di gatto selvatico. Nei corsi d’acqua molto puliti si può trovare il gambero di fiume. E’ presente anche un’area ricreativa dove i bambini possono giocare all’aria aperta. I comodi sentieri, inoltre, permettono al visitatore di compiere escursioni, passeggiate e di praticare dello sport su un percorso ginnico. Per l’ora di pranzo è disponibile anche una pausa ristoro nel bel mezzo della natura.

Come Arrivare

Raggiungibile in auto e breve camminata.

 

Le entrate sono:

1) dalla Strada di Spessa nell’omonima località;

2) sulla Strada Provinciale Prepotto - Corno di Rosazzo;

3) a Gramogliano vicino alla citata provinciale Prepotto-Corno di Rosazzo.

Evento realizzato in collaborazione con