Palchi nei Parchi
Torna all'elenco

Gli spettacoli sono ad ingresso gratuito 

con possibile offerta libera green.
Si raccomandano plaid o cuscino per sedersi sull’erba e abbigliamento comodo.

 

Palchi nei Parchi

Le indicazioni sulle variazioni a causa del maltempo sono riportate nelle pagine dedicate al singolo evento.

 

Dettaglio Spettacolo

BRILLIANT CORNERS QUARTET

Teatrino Basaglia Parco di San Giovanni - Area Esterna

Trieste

Sabato 19 Agosto / ore 18:30

TROMBA Francesco Ivone
CONTRABBASSO Giovanni Maier, Matjaž Bajc
BATTERIA Urban Kušar
MUSICHE DI Thelonious Monk e Steve Lacy

 

In caso di maltempo: Teatrino Basaglia

 

Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti

Programma Spettacolo

“Brilliant Corners” è una celebre composizione di Thelonious Monk il cui titolo ben descrive le melodie spigolose per le quali il pianista e compositore nato a Rocky Mountain è famoso. Il sassofonista Steve Lacy aveva suonato con Monk nella parte iniziale della sua carriera e ne era rimasto molto influenzato  dal punto di vista compositivo, portando avanti quel tipo di sonorità, in cui il linguaggio boppistico è portato alle estreme conseguenze.
Il repertorio di questo quartetto comprende composizioni di questi due grandi maestri, che vengono affrontate calando i vari temi all’interno di una sonorità moderna, sia dal punto di vista timbrico (inusuale la scelta dei due contrabbassi) che ritmico. Una produzione italo-slovena formata da tre giovani musicisti che collaborano da anni con Giovanni Maier e che hanno frequentato i laboratori di improvvisazione tenuti da Zlatko Kaučič a Nova Gorica.

Le Nostre Parole
ALIENI E BIODIVERSITÀ

Le relazioni pericolose

                            Giuliana Renzi, Servizio biodiversità Regione FVG.

Teatrino Basaglia Parco di San Giovanni - Area Esterna
Descrizione

Il piccolo teatro situato in via Weiss 13, nel comprensorio di San Giovanni a Trieste, è principalmente un immobile di pregio per la sua storia: i documenti tecnici risalgono al 1903 e raccontano l’uso di materiali innovativi come il calcestruzzo armato, scelto dal suo progettista Ludovico Braidotti di Trieste.

Ma la sua doppia intitolazione ci porta ad epoche più recenti, quando due figure di spicco della psichiatria degli anni settanta, Franca e Franco Basaglia, lottano per riformare l'organizzazione dell'assistenza psichiatrica ospedaliera e territoriale, per superare la logica manicomiale.

L’espressione “teatrino” non rende merito a questo spazio artistico e culturale gestito dall’ERPAC - Ente Patrimonio Culturale della Regione dal 2016: è un teatro a pieno titolo, adeguatamente attrezzato, ristrutturato di recente, con 230 posti a sedere interni e un centinaio quelli esterni. Già, perché questo è un “doppio teatro”, per l’uso estivo e l’uso invernale: l’area esterna, dedicata ad Angelo Cecchelin, il più grande attore comico triestino, si scopre aprendo il retropalco del teatro “invernale”, un’idea semplice quanto geniale, che non poteva sfuggire ai curatori di Palchi nei Palchi che hanno subito ravvisato la straordinaria praticità di poter spostare l’impianto scenico di soli pochi metri, in caso di maltempo.

COME ARRIVARE

Raggiungibile in auto.

Evento realizzato in collaborazione con

                          In collaborazione con ERPAC FVG e SimulArte Società Cooperativa.